Please support TinyTrader development!  
Donate

SoldiOnline (IT)

Get Aggregated RSS

Indici in rialzo a Wall Street. Nuovi massimi per Nasdaq ed S&P500

Indici in rialzo a Wall Street nell’ultima seduta della settimana. Il Dow Jones è salito dello 0,21% a 26.072 punti. Performance migliore per l’S&P500 (+0,44% a 2.810 punti, nuovo massimo storico). In rialzo di mezzo punto percentuale il Nasdaq che ha guadagnato lo 0,55%, fissando il nuovo massimo storico a 7.336 punti. Giornata negativa per IBM (-3,99% a 162,37 dollari) e per American Express (-1,83% a 98.03 dollari), dopo la diffusione dei risultati del quarto trimestre del 2017. Il [...]

Ancora una settimana positiva per Piazza Affari: FTSEMib +1,36%

Resta positivo il trend di Piazza Affari. Tra il 15 e il 19 gennaio 2018 il FTSEMib ha accumulato un progresso dell’1,36% e ha terminato la settimana a quota 23.749 punti. Nelle prime tre settimane del 2018 il maggiore indice di Piazza Affari è salito dell’8,7%. Ottava positiva anche per il FTSE Italia Mid Cap (+0,95% a 44.808 punti) e per il FTSE Italia STAR (+0,98% a 39.195 punti). La migliore performance della settimana al FTSEMib è stata quella di Azimut Holding, che ha registrato un [...]

Cerved, controllata incaricata per lo special servicing di crediti in sofferenza

Cerved Information Solutions ha comunicato che la propria controllata indiretta Cerved Credit Management è stata incaricata da REV Gestione Crediti per lo special servicing di circa 2 miliardi di euro di crediti in sofferenza generati da Banca delle Marche, Banca Popolare dell'Etruria e del Lazio, Cassa di Risparmio di Ferrara, e Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti.

EPS Equita PEP SPAC approva business combination con Industrie Chimiche Forestali

Il consiglio di amministrazione di EPS Equita PEP SPAC, SPAC (Special Purpose Acquisition Company) di diritto italiano quotata sul mercato AIM Italia, ha approvato l’operazione di business combination con Industrie Chimiche Forestali, società attiva nel settore della produzione dei tessuti per puntali e contrafforti e degli adesivi per il settore calzaturiero, della pelletteria, automotive, packaging e del mobile imbottito.   L’operazione prevede inizialmente la scissione parziale e [...]

Le raccomandazioni del 19 gennaio 2018

Spread Btp-Bund in discesa a 145 punti

In leggera diminuzione lo spread tra il Btp e il Bund con scadenza a 10 anni. La differenza di rendimento tra il titolo italiano (Btp agosto 2027) e quello tedesco è scesa a 145 punti, rispetto ai 148 punti della chiusura di ieri. Nel corso della giornata il differenziale ha oscillato tra i 144 e i 148 punti. Il rendimento del decennale italiano si è confermato sotto il 2%. CONSULTA: QUOTAZIONI BTP In aumento, invece, lo spread tra il Btp e il Bund tedesco con scadenza a due anni, che è [...]

KREnergy, il prezzo delle azioni post ragruppamento

Borsa Italiana ha fornito i nuovi prezzi delle azioni ordinarie di KREnergy, sulle quali è stato applicato un fattore di rettifica di 10, in seguito al raggruppamento azionario in vigore da lunedì 22 gennaio 2018. Il prezzo di chiusura di oggi, pari a 0,59 euro, è stato rettificato a 5,9 euro. LEGGI ANCHE: I fattori di rettifica del 2018

FATTORI DI RETTIFICA DEL 2018

In occasione di alcune operazioni straordinarie (aumenti di capitale, raggruppamenti azionari, split azionari, dividendi straordinari), il prezzo delle azioni di una società subisce un’incongruenza, che non consente di confrontare adeguatamente i valori dei titoli ante e post operazione.   Di conseguenza, Borsa Italiana si prende la briga di “correggere” i prezzi delle azioni utilizzando i fattori di rettifica. In questo modo il prezzo delle azioni torna ad essere confrontabili.   [...]

OPA Dada, l'andamento delle adesioni al 19 gennaio 2018

Borsa Italiana ha comunicato che, nell'ambito dell’offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria promossa da Dali Italy Bidco sulle azioni di Dada, nella seduta odierna sono state portate in adesione 444.531 azioni; fino a oggi sono stati consegnati 599.040 titoli, pari all'8,99% delle eventuali massime 6.663.744 azioni oggetto di offerta. L’operazione è partita il 18 dicembre 2017 e terminerà il 24 gennaio 2018. Borsa Italiana ha ricordato che le azioni ordinarie di Dada [...]

I volumi sfiorano i 3 miliardi di euro

Nella seduta odierna il controvalore degli scambi è salito a 2,96 miliardi di euro, rispetto ai 2,56 miliardi di ieri; oggi sono passate di mano 1.124.965.873 azioni (938.907.977 nella seduta di ieri). Su 394 titoli trattati, 206 hanno chiuso sopra la parità, mentre i ribassi sono stati 157; stabili le restanti 31 azioni.

FTSEMib, mezzo punto percentuale guadagnato

Piazza Affari e le principali borse europee hanno terminato l’ultima seduta della settimana con gli indici in territorio positivo. Oggi è stata giornata di scadenze tecniche a Piazza Affari; sono arrivati a termine i contratti di opzione sulle azioni e sugli indici datati gennaio 2018: il valore di regolamento del FTSEMib è stato fissato a 23.662 punti. Qualche spunto tra i bancari. Buona seduta per Fiat Chrysler Automobiles e per Poste Italiane. In forte calo, invece, Geox, dopo la [...]

Seduta tonica per Poste Italiane (+2,2%)

Poste Italiane è salita del 2,2% a 6,725 euro. Nel corso di una conference call con gli analisti, che l’amministratore delegato del gruppo, Matteo Del Fante, ha avuto con gli analisti sugli accordi di partnership con Anima SGR e la revisione degli accordi con Cdp, il manager ha sottolineato che Anima è un partner ideale per Poste Italiane e aiuterà l’azienda a innovare i prodotti. Inoltre, Del Fante vede un sostanzioso capital gain nel 2018 dalla conclusione dell’accordo di partnership con [...]

Geox affonda dopo i dati preliminari del 2017

Geox ha registrato uno scivolone del 5,96% a 2,684 euro. La società ha comunicato i risultati preliminari del 2017, esercizio chiuso con ricavi per 884,53 milioni di euro, in flessione dell’1,8% rispetto ai 900,76 milioni ottenuti l’anno precedente; a cambi costanti il fatturato sarebbe sceso dell’1,7%. La società ha precisato che la crescita del canale multimarca che compensa parzialmente la programmata razionalizzazione della rete dei negozi monomarca. A fine 2017 l’indebitamento netto [...]

Pessima seduta per CTI Biopharma (-5,5%)

CTI Biopharma ha ceduto il 5,48% a 2,76 euro. La società ha comunicato che, qualora la fusione con la neo costituita CTI Biopharma Corp. fosse approvata dai soci in occasione dell’assemblea straordinaria prevista per il 24 gennaio 2018, la società depositerebbe il certificato di fusione entro lo stesso giorno. A partire da questa data, la fusione per incorporazione sarebbe valida ed efficace; di conseguenza a partire dal 25 gennaio 2018 le azioni ordinarie di CTI Biopharma saranno revocate [...]

Brunello Cucinelli, gli aggiornamenti sulla compagine azionaria

La Consob ha ufficializzato che il 9 gennaio Fedone ha ridotto la partecipazione di controllo detenuta in Brunello Cucinelli, portandola dal 57% al 51%. Inoltre, l’11 gennaio Oppenheimerfunds ha limato dal 5,014% al 4,846% la quota nel capitale del gruppo del cachemire; la partecipazione è detenuta in gestione discrezionale del risparmio.

Geox, Kepler Cheuvreux e Banca Akros tagliano il prezzo obiettivo

Non si sono fatte attendere le indicazioni delle banche d’affari su Geox, dopo la diffusione dei risultati preliminari. Kepler Cheuvreux ha sforbiciato da 3,9 euro a 3,3 euro il prezzo obiettivo sulla società, in seguito al taglio delle stime sull’utile per azione per il biennio 2017/2018; tuttavia, gli esperti hanno confermato l’indicazione di acquisto delle azioni. Indicazione simile da Banca Akros, che ha ridotta da 3,6 euro a 3 euro il prezzo obiettivo su Geox, confermando il [...]

BancoBPM, Invesco LTD detiene il 4,976%

Dalle comunicazioni giornaliere diffuse dalla Consob si apprende che il 10 gennaio Invesco LTD ha ridotto al 4,976% la partecipazione detenuta nel capitale del BancoBPM; la quota è detenuta in gestione non discrezionale del risparmio. Il giorno precedente Invesco LTD aveva incrementato al 5,004% la partecipazione nell’istituto.

Prysmian, BlackRock scende al 4,976%

Dalle comunicazioni giornaliere diffuse dalla Consob si apprende che il 16 gennaio BlackRock ha ridotto la partecipazione detenuta nel capitale di Prysmian, portandola dal 5,103% al 4,976%.

Luxottica, Equita sim migliora le stime

Gli analisti di Equita sim hanno ritoccato al rialzo le stime sull’utile per azione di Luxottica per il biennio 2017/2018, in seguito alla revisione delle stime di crescita dei consumi negli Stati Uniti. Gli esperti hanno confermato il target price di 53 euro e l’indicazione di acquisto delle azioni.   DA NON PERDERE: Le raccomandazioni del 19 gennaio

Saras, Kepler Cheuvreux taglia a 2 euro il prezzo obiettivo

Gli analisti di Kepler Cheuvreux hanno ridotto da 2,5 euro a 2 euro il prezzo obiettivo su Saras, in seguito al taglio delle stime sull’utile per azione per il biennio 2017/2018. Tuttavia, gli esperti hanno confermato l’indicazione di acquisto delle azioni.   DA NON PERDERE: Le raccomandazioni del 19 gennaio